#ILCORAGGIODIESSEREME Flashmob e Shooting Fotografico

IMG

Psicologi e Psicoterapeuti al servizio del tuo Benessere

- Settembre 2018 a Chieti muore all’età di 26 anni Maria Elena. Pesava al decesso 28 kg e soffriva di anoressia.
- Agosto 2018 a Roma Marco, un ragazzo di 14 anni si toglie la vita. Lascia due biglietti in cui scrive: “Sono gay e non so come far capire il mio dramma e come farmi accettare dalla mia famiglia. Tutti mi prendono in giro”.
- Agosto 2018 a Verona, una coppia gay da poco sposata, viene insultata e aggredita in piazza.
- Luglio 2018 a Roma una 15enne, bullizzata a scuola per la sua disabilità e per i suoi capelli “troppo corti”, ritenuti segno di omosessualità, trova il coraggio di denunciare al Messaggero le offese verbali subìte e l’indifferenza dei docenti che sapevano tutto.
- Luglio 2018 a Tenno (TN) Alba Chiara Baroni 22 anni, uccisa dall’ex ragazzo poi suicidatosi. In paese “chissà cosa gli aveva detto o fatto per farlo reagire così… era un bravo ragazzo”.
- Giugno 2018 a Lecce, un docente gay di 43 anni è aggredito ripetutamente dagli studenti. Non sostenuto dai colleghi, si ammala di Depressione.
- Rapporto Eures, in Italia ogni 60 ore una donna viene uccisa in quanto donna. Scendono i numeri degli omicidi ma i femminicidi sono in crescita: il 36,7% del totale.
- Rapporto Eurispes 2018 sul bullismo: oltre la metà dei ragazzi ne è vittima.
- Studio condotto dal 2004 al 2011 all’Università di Delaware dalla Psicologa Valerie Earnshaw, pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Pediatrics: gli effetti delle aggressioni già in giovane età, producono disturbi psicologici a lungo termine, che possono manifestarsi anche dopo anni. Depressione, autolesionismo, disturbi del sonno, suicidio, abusi di sostanze.
Violenza di genere, bullismo e cyberbullismo, omofobia, disturbi del comportamento alimentare sono solo alcuni dei temi che ci spingono ad una presa di posizione fattiva. Come psicologi e psicoterapeuti sentiamo il dovere di intervenire per promuovere iniziative di benessere che possano facilitare percorsi di accettazione di sé e dell’Altro.
Da ciò nasce l’idea di questo progetto: #ILCORAGGIODIESSEREME.
Si tratta di un flashmob e di uno shooting fotografico. Il 30 settembre 2018 dalle ore 11 alle ore 13 ci troveremo in Piazza di Spagna, sulla scalinata di Trinità dei Monti luogo simbolo della romanità, e daremo vita ad un set fotografico. A tutte le persone che interverranno daremo la possibilità di “mostrarsi al mondo”, autorizzandosi a farne parte esattamente come si è. Un modo per valorizzare e sponsorizzare la propria unicità evidenziando con orgoglio la propria diversità. Ognuno di noi è se stesso. Il gruppo verrà “usato” come risorsa per sostenere e stimolare anche chi non ha ancora raggiunto la maturità e la forza della propria affermazione.
L’evento mira a portare l’attenzione sulla tematica delle pressioni socio-culturali che ancora impongono dei diktat estetici, degli stili di vita da seguire, azioni da compiere. La salute psicologica e il benessere psicologico passano attraverso la positiva accettazione di sé e azioni di cura.
Tutte le persone coinvolte potranno, laddove ne facciano richiesta, avere accesso a percorsi psicologici agevolati sia individuali che di gruppo.

L’EVENTO è GRATUITO ma richiede una PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.

Per info e dettagli:

Segreteria Organizzativa Dr Laura Iavarone 349 6843699
dialogandoconlopsicologo@gmail.com

Responsabile del Progetto Dott.ssa Sara Eba Di Vaio